Translate to your language

#Worst Products Ever - I peggiori prodotti di sempre

Bentornate ragazze! :D
Oggi post davvero molto particolare, in collaborazione con la mia cara amica Lory del blog- Lory's Beauty Corner.
Noi oramai ci sentiamo sempre, e ci è venuta l'idea di questa tipologia di post: i peggiori prodotti che abbiamo mai provato! Spero vogliate partecipare anche voi, magari utilizzando l'hashtag #worstproductsever (anche su Instagram siete tutte invitate a partecipare).
Dunque, io ho trovato dei grossi fail per quasi tutte le categorie di makeup, ma non per quanto riguarda la skincare, semplicemente perché sono entrata nel mondo skincare veramente da poco, quindi ho provato pochi prodotti - che non sono stati terribili.

Allora partiamo dal viso!
-FONDOTINTA Makeup Revolution The One Foundation, shade 8.
Partiamo dal fatto che la scelta colore è veramente difficile, e non trovo che la gamma copra effettivamente tutte le carnagioni e i sottotoni.
Il prodotto in sè poi è per me inutilizzabile: liquidissimo, quasi acqua, e la pigmentazione è praticamente inesistente. Dunque coprenza 0. Il fondo assicura una coprenza totale e un effetto matt, assolutamente FALSO!
Scompare del tutto sulla pelle, e non è nemmeno una BB cream. Per 5€ posso assicurarvi che si trova molto di meglio, come i fondi Luna Cosmetici.
Oltretutto la confezione è molto scomoda, col beccuccio molto grande sprecate davvero moltissimo prodotto. Poco pratico!


Altro fondotinta per me pessimo è lo STICK ARIANNA.

La coprenza non è così malvagia, ma la consistenza è molto strana, la gamma colori è pessima, i sottotoni sono tutti rosati. Seppur abbastanza sfumabile, da un effetto mascherone anche con una sola passata, quindi per niente naturale e assolutamente non stratificabile. Il peggio per me però è la formulazione: dopo nemmeno due ore mi sono vista il viso pieno di enormi comedoni sottopelle, che si erano arrossati e gonfiati. Sono andati via solo dopo una settimana.
Purtroppo per la mia pelle è davvero qualcosa di inutilizzabile.


Ultimo FONDOTINTA fail è il WAKE ME UP RIMMEL.

Di questo prodotto vi ho parlato già in un post precedente, quindi evito di ripetermi troppo.
Trovate la review completa qui.
Vi ricordo solo che: il colore più chiaro è scuro, è praticamente rosa maialino, pieno di glitter visibili, e non ha coprenza.


Passiamo alla prossima categoria: CORRETTORI.

Qui inserisco solo un prodotto: Essence Stay All Day 16h nella colorazione 20 Soft Beige.
Credo di avervi già parlato di questo prodotto in un post dei prodotti terminati..qui 

Dunque vi rinnovo le mie opinioni: coprenza 0, si fissa nelle pieghette, la selezione colori è molto limitata e il sottotono è rosa. Buono come illuminante, ma nulla di più.


Prossima categoria: CIPRIA
Prodotto provato veramente molto tempo fa, ma totalmente odiato tanto che non lo finii nemmeno.
La cipria di Deborah Milano. Se non vado errata, acquistai la n. 33.

Dunque per me: coprenza inesistente, non opacizzava affatto e dopo pochissimo sembravo una lampadina, texture molto strana, quasi cremosa. Effetto mascherone, anche usandola da sola la pelle mi risultava appesantita.
Per me una delle peggiori mai provate!


Giungiamo ai BLUSH/BRONZER.
I peggiori mai provati per me sono sicuramente quelli nelle palette uscite nei vari periodi festivi dal brand Deborah Milano.
(Stesso discorso può valere per le palette Pupa)
 Questa oramai è una cosa risaputa, ma ci tengo a ribadire che la qualità di ombretti e ciprie in generale nelle palette è molto molto carente rispetto ai singoli venduti dagli stessi brand.
Devo dire però che gli ombretti di queste palette non mi sono dispiaciuti (anche se tutti shimmer); le ciprie invece sono state pessime. I blush totalmente polverosi, pieni di glitter, si stendevano a macchie, esattamente come le tre tonalità di bronzer.
Pessimi colori, pessima qualità.
Soprattutto se pensiamo che, anni addietro, questi erano i primi prodotti di makeup con cui noi ragazze probabilmente siamo venute a contatto e abbiamo iniziato a truccarci.




Next: PRODOTTI LABBRA.

NYC Cityproof Twistable Intense Lip Color n.10 Nolita Neutral
Un balsamo/gloss/matitone labbra, che in altri colori non è così male.

Purtroppo la tonalità più chiara è talmente chiara che l'effetto cadavere è assicurato.
Oltretutto il prodotto in sè è troppo cremoso e morbido, e riesce a sbordare anche con una matita labbra. Svanisce dopo poco, e nonostante si possa pensare che sia un prodotto idratante vi assicuro che non lo è. Mi enfatizzava le pellicine sulle labbra, e me le ritrovavo più secche di prima.
LA formula dei colori più scuri è leggermente migliore, ma comunque non è un prodotto esaltante.

Prodotti UNGHIE.

I peggiori smalti mai provati! KIKO e DEBBY.
Quelli KIKO per me hanno sempre avuto una formulazione pessima, troppo liquida, non durevole.
Non si asciugavano in fretta come altri smalti ugualmente lowcost che ho provato.
Anche le basi, i trattamenti e i topcoat per me sono un fail. Oltretutto odiavo dover costantemente ricomprare lo stesso colore perché si seccava nel giro di due mesi.
Indubbiamente tempo fa erano praticamente gli unici smalti che acquistavo, ma semplicemente per la vasta scelta colori.




Discorso simile per gli smalti DEBBY e Deborah. Formula per me scadente, durata molto breve, si seccavano in fretta e non mi sono mai trovata con i loro applicatori.
Molto meglio i miei smalti FM!



Bene siamo arrivate alla fine!
Fatemi sapere cosa pensate di questa idea, e se anche voi avete sperimentato prodotti pessimi di cui non vedevate l'ora di liberarvi!

Vi invitiamo a partecipare anche su Instagram se vi va, utilizzando l'hashtag #worstproductsever :D
Speriamo di vedervi in tante!

Alla prossima, G <3

Commenti

  1. Davvero non ti trovi bene con gli smalti Kiko? A me piacciono e mi durano anche 5 giorni, forse sono i colori che hai tu? Strano!
    Un bacio,
    peonynanni.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, assolutamente! ho provato quasi tutti i colori e i finish e non ce n'è stato uno che mi abbia convinto.
      Non so se qualcosa è cambiato nella nuova linea, ma personalmente ho trovato il mio brand preferito che mi soddisfa a pieno, quindi non ho avuto curiosità di provare la Power Pro.

      Elimina
  2. Il fondotinta di Arianna ce l'avevo anche io, terribile!
    Bella idea questo post!
    p.s. ti seguo :)
    http://cronachediunawannabefashion.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Menomale che non sono la sola ad essersi trovata male!
      SOno felice che possa piacere questo genere di post ^^ e grazie per essere passata, ricambio volentieri :*

      Elimina
  3. Ciao!
    Allora io li ho schivati quasi tutti fortunatamente! L'unico che ha fregato pure me è il correttore della Essence.. Una cosa orribile, di una consistenza bleah..!
    Bye!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il peggiore! Fortunatamente è durato poco!

      Elimina
  4. Con gli smalti sia Debby o Deborah e Kiko io mi sono sempre trovata bene.
    Un bacio
    Ale
    http://alespinkfairytale.blogspot.it/

    RispondiElimina

Posta un commento

I commenti sul blog ci aiutano a crescere, quindi non abbiate paura di lasciarne.
Se lasciate il vostro link passerò con piacere da voi, basta farlo con educazione possibilmente evitando lo spam aggressivo :)
Grazie per la collaborazione!

Subscribe and Follow me on...

Comments system

Join the family!

Post popolari in questo blog

Haul Shop Miss A, prime impressioni e swatches!

Wycon Color Power Refill Eyeshadow - Swatches & Review

Review Pure Vie 88 Color Nude Palette